Due settimane fa, mossa dalla voglia di visitare un museo, visto che mi trovavo a Pontedera, ho deciso di andare a vedere la Vespa al Museo Piaggio.

Nascita del Museo ed evoluzione della Vespa!

Il Museo è stato inaugurato nel marzo del 2000 all’interno dell’ex officina attrezzeria dello stabilimento Piaggio, una delle sezioni più antiche di tutta la fabbrica. Il Museo Piaggio è nato con l’intento di valorizzare e conservare il patrimonio storico e culturale di una delle più antiche e importanti imprese italiane. Il suo obiettivo è quello di raccontare la storia della Piaggio e del suo territorio attraverso la storia del nostro paese, caratterizzato da trasformazioni economiche, trasformazioni industriali, di costume e mostrando alcuni dei prodotti più famosi dell’azienda.

Tra i prodotti più famosi, esposti all’interno del museo, l’icona che fa da protagonista è La Vespa. Il Museo Piaggio è tra i 5 musei d’impresa più famosi in Italia, ciò che attira di più i visitatori è la Collezione Vespa, solo a Pontedera è possibile ammirare i prototipi degli anni’40 e i “classici” della Vespa.

La Collezione Artistica è quella che mi è piaciuta di più, quest’area è incentrata sul rapporto tra il mito senza tempo della Vespa e le diverse forme di espressione artistica, in particolari modo per quanto riguarda l’arte contemporanea e il cinema. Per quanto riguarda l’arte contemporanea molto bella è la Vespa Dalì, il maestro del surrealismo firmò le scocche laterali con il suo nome e con quello della sua amata. Per quanto riguarda il cinema, che ha avuto un ruolo essenziale nel diffondere in tutto il mondo il mito della Vespa, sono esposti tutti i veicoli che sono stati protagonisti di alcune indimenticabili pellicole quali Vacanze Romane, Alfie, La Dolce Vita, Caro Diario e The Interpreter.

L’ingresso al Museo Piaggio è gratuito, se un giorno siete in giro per la Toscana vi consiglio di venire a Pontedera che dista 15 minuti da Pisa, 35 minuti da Firenze e 25 minuti  da Livorno. Tutte le informazioni che riguarda gli orari e la via del Museo le potete trovare QUI.

Cosa ne pensate della Vespa? e del Museo?

Aspetto vostre notizie,

Federica.

 

 

15 thoughts on “LA VESPA: LA VERA PROTAGONISTA DEL MUSEO PIAGGIO!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *