Da due anni a questa parte mi sono avvicinata moltissimo al mondo delle Serie Tv, prima ero solita guardare, solo ed esclusivamente film, un po’ per la mia passione per il mondo del cinema e un po’ perché non avevo la costanza di guardare una puntata alla settimana.

Con l’avvento di Netflix ( benedico quei geni che lo hanno inventato ) avvicinarmi al mondo delle Serie Tv è stato molto più semplice. Avere la possibilità di guardare più puntate in un giorno, mi ha dato una motivazione in più per scoprire un mondo di cui oggi non posso fare più a meno.

L’idea di mettermi seduta sul divano, bella comoda e in assoluta tranquillità, prendere il telecomando e scegliere, come e quando voglio, una serie tv nuova mi entusiasma molto. Ad oggi di serie ne ho viste tante, però in questo articolo ho selezionato per voi,   4 Serie Tv che mi sono rimaste nel cuore.

1) Breaking Bad

Walter White, insegnante di chimica, scopre di avere un cancro ad uno stadio avanzato, dopo aver visto un suo ex studente, Jesse Pinkman (  spacciatore di droga ), decide di darsi alla produzione di metanfetamine, tutto questo per garantire un sostegno economico e un futuro alla sua famiglia. Walt essendo un mago della chimica,insieme all’ex studente Jesse, realizza un prodotto dalla purezza superiore rispetto alla concorrenza.

Sicuramente moltissimi di voi avranno visto Breaking Bad, conosceranno la storia, non potevo, però, non aggiungerla alla mia lista. A me è piaciuta moltissimo, è giusto dire che è una serie, composta da cinque stagioni, che parte lentamente, le prime puntate sono caratterizzate da un andamento lento, poi la storia, il ritmo e i personaggi catturano del tutto la tua attenzione. Non sto a parlare degli attori, che l’ho trovati fenomenali, quando farò una recensione ( la farò molto presto) completa della serie scriverò in maniera più dettagliata per quanto riguarda gli attori e i relativi personaggi.

2) Penny Dreadful

Non so se avete mai visto Penny Dreadful, se non l’avete ancora ancora vista, vi consiglio di guardare questa serie. Questa serie è composta di sole tre stagioni, le prime due, a mio avviso, strepitose, prediligono un andamento un po’ più lento, ma riescono a mettere i risalto tutti i personaggi. La terza stagione è quella che mi ha lasciato qualche dubbio, vuoi perché alcuni personaggi non sono stati inseriti al meglio, vuoi perché il finale, sì è altamente poetico, ma secondo me poteva essere sviluppato meglio. Nel complesso, secondo me, Penny Dreadful, è una serie che merita di essere vista, i protagonisti sono eccezionali,prima fra tutti Eva Green, superba e magnetica, nel ruolo della protagonista Vanessa Ives. Questa serie mi è piaciuta perché è ricca di poesia, il ritmo è incalzante, i costumi sono meravigliosi (la costumista è l’italiana Gabriella Pescucci) e gli attori sono tutti molto bravi.

In questa serie ci sono alcuni dei personaggi più terrificanti della letteratura inglese dell’800 (Il Dr.Frankenstein, Dorian Gray) in agguato per le vie della Londra Vittoriana. La storia di questi personaggi si intreccia con quella di Malcolm Murray, un uomo aristocratico che combatte contro le creature maligne che infestano la città, ad aiutarlo c’è la giovane Vanessa Ives che, con tutte le sue forze, cerca di combattere con tutte le sue forze i demoni che tentano di avvelenare la sua anima.

3) Orange is the New Black.

Un’altra serie che ho amato è Orange is the New Black. Questa serie è ispirata alle memorie di Piper Kerman Orange is the New Black: My Year in a Women’s Prison.

La protagonista, Piper Chapman, è una donna residente a New York, che viene condannata a scontare quindici mesi a Litchfield, un carcere federale femminile, perché ha trasportato una valigia al cui interno c’erano molti soldi sporchi per Alex Vause, sua compagna e trafficante di droga internazionale. All’interno del carcere Piper incontrerà di nuovo Alex e piano pano le due donne si avvicineranno di nuovo. Ma all’interno del carcere Piper conoscerà tante altre donne, con storie e caratteri differenti.

Orange is the New Black è una serie che mi ha coinvolto in maniera totale, ho divorato tutte le 5 serie, oramai mi sono affezionata a tutte le protagoniste, mi hanno fatto ridere, piangere e riflettere, ognuna di loro ha una sua storia, un suo vissuto e tutte vengono presentate nel migliore dei modi. Se non l’avete ancora vista, vi consiglio di rimediare, ne vale veramente la pena!

4) Dark

Dark è una serie tedesca prodotta da Netflix, creata da Baran bo Odar e Jantje Friese.   Non voglio nascondere che all’inizio sono partita un po’ scettica, però poi mi sono dovuta ricredere dopo aver visto i primi venti minuti di questa fantastica serie. Eh si sono bastati venti minuti per farmi coinvolgere da Dark, dalla sua storia coinvolgente, dai suoi punti interrogativi e dai suoi personaggi.

Qualcuno all’inizio ha pensato a qualche collegamento con Stranger Things, ma Dark non ha niente a che vedere con Stranger Things. Questa nuova serie tratta del tema dei viaggi nel tempo, in maniera più profonda  andando a toccare anche ambiti religiosi. Passato, presente e futuro si intrecciano perfettamente.

Questa nuova serie tedesca chiede un grande sforzo di attenzione, già a partire dalle prime tre puntate, ma vi posso assicurare che resterete incollati sul divano perché la storia è coinvolgente e misteriosa.

Queste sono le 4 serie tv che mi sono rimaste nel cuore, se l’avete già viste fatemi sapere se vi sono piaciute oppure no, mentre se ancora non l’avete ancora viste vi consiglio di farlo!

Se avete altre serie da consigliarmi scrivetemelo nei commenti, sono sempre pronta a guardare serie nuove!

Un bacio e un abbraccio,

Federica.

 

12 thoughts on “4 SERIE TV da vedere ASSOLUTAMENTE!”

    1. Ciao Matilde! 🙂 si stranger things ho visto sia la prima che la seconda, se ne hai altre da consigliarmi dimmi pure! 🙂 🙂 🙂

  1. Devo confessare che pur conoscendo le serie, non le ho mai viste. Cercherò di rimediare quanto prima. 🙂
    Penny Dreadful e Orange is the new Black mi interessano particolarmente.
    Maryd

  2. Ci credi che non mi attira nessuno dei quattro? Sono più per pretty little liers o le regole del delitto perfetto (che guardò su Sky!)

  3. Ci credi che non ne ho vista nemmeno una di queste? Per Breaking Bad ho il rifiuto e non saprei neanche spiegarti il perché, Orange is the new black non mi convince… Penny Dreadful e Dark invece penso proprio che le recupererò 😉

  4. Breaking Bad l’ho vista qualche anno fa, ed è tra le mie preferite in assoluto (amo anche lo spin-off Better Call Saul). Bello anche OITNB, anche se la mia serie Netflix preferita è Stranger Things 🙂

  5. Aggiungerò alla mia interminabile lista Penny Dreadful (di cui non avevo sentito parlare) e Dark. Non ho idea di come farò a vederle tutte quelle che ho in programma… ma ce la farò! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *